• Home
  • News
  • Arriva la primavera, attenzione ai pidocchi!

Arriva la primavera, attenzione ai pidocchi!

Non è raro in questi giorni imbattersi in casi di pediculosi che si registrano nelle scuole di ogni zona d’Italia. In primavera, infatti, i pidocchi trovano un periodo particolarmente felice per moltiplicarsi soprattutto grazie all’aumento delle temperature e al crescere delle occasioni di gioco - e quindi di contatto - tra i bambini.

Il Pediculus humanus capitis ama il caldo (la sua temperatura d’azione ideale è attorno ai 37°) e per questa ragione, anche in primavera, vale il consiglio di controllare almeno due volte a settimana le teste dei propri bambini con l’apposito pettinino così da individuare sul nascere nuove infestazioni. Inoltre, non è mai troppo presto per spiegare bene anche ai più piccoli che alcuni capi di abbigliamento come cappelli e sciarpe non dovrebbero mai essere condivisi.

Nel momento di focolai o quando si raggiunge il picco massimo dell’infestazione primaverile potrebbe essere utile applicare anche una lozione o uno shampoo preventivo che contribuiscono a creare una barriera protettiva sgradita ai pidocchi così da proteggere i bambini anche durante i giochi all’aperto.