Anche i pidocchi amano i selfie!

La moda del selfie scattato con lo smartphone e condiviso sui social network continua a contagiare personaggi dello spettacolo, sportivi, politici e adolescenti di tutto il mondo. E se proprio i selfie di gruppo fossero la causa dell’aumento dei pidocchi tra i teenager?

Continua

I pidocchi nell’arte

Nel corso dell’evoluzione, il problema della pediculosi non ha colpito solo l’uomo e anche i dinosauri hanno dovuto fare i conti con i pidocchi.

Continua

Il grattacapo degli antichi Romani

Se è vero che ai romani dobbiamo la costruzione di fognature, servizi igienici e bagni pubblici che hanno migliorato le condizioni di vita di milioni di persone, è anche vero che un recente studio del dipartimento di archeologia dell’Università di Cambridge ha evidenziato come i parassiti fossero un problema molto diffuso in tutto l’Impero.

Continua

Pidocchi dei capelli: come combatterli

Il primo campanello dallarme della presenza dei pidocchi tra i capelli è rappresentato dall’intenso prurito che spinge molti bambini a grattarsi la testa in maniera quasi ossessiva.

Continua

Uomini e pidocchi: brutti scherzi dell’evoluzione

Da circa sei milioni di anni i pidocchi sono nostri compagni viaggio e testimoni della nostra evoluzione nei passaggi tra le varie ere geologiche. Curiosamente, proprio l’evoluzione di questi fastidiosi parassiti rappresenta una fonte di informazioni preziose per gli scienziati che studiano i nostri antenati. Con la separazione della nostra linea evolutiva da quella degli scimpanzè, infatti, anche i pidocchi che infestavano le due specie hanno subito una prima importante differenziazione a livello di DNA.

Continua

Allarme superpidocchi: come affrontare l’emergenza?

Studiato e individuato già negli anni passati dalla Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP), il superpidocchio torna a far parlare di se negli Stati Uniti e in Canada, dove la presenza di un nuovo ceppo iper-resistente è stata accertata in oltre trenta scuole del Nord America. La ricerca basata sullo studio del DNA dei pidocchi ha consentito di individuare una vera e propria mutazione che rende le lendini, ovvero le uova dei minuscoli insetti, più forti e resistenti ai tradizionali trattamenti anti-pediculosi.

Continua

Eliminare le lendini: le uova di pidocchio

Il pidocchio non vola e non salta: si sposta da una testa all’altra soltanto tramite contatto diretto. Se da un lato ciò è rassicurante, dall’altro implica che la casa, dove è naturale che i contatti bambino-genitore o tra fratelli siano comuni, è insieme alla scuola uno dei luoghi privilegiati per il contagio. Dopo il trattamnento è importante anche controllare la testa dei bambini per l'eliminazione delle uova (lendini) con il pettine a denti fitti

Continua

Pidocchi, 1 milione e quattrocentomila under 18 in un anno

Un grattacapo di nome pidocchio: il parassita più temuto da genitori e bambini colpisce ancora. Lungo dai 2 ai 4 millimetri, di colore bianco-grigiastro, è dotato di sei piccole zampe che gli permettono di spostarsi agevolmente per tutta la lunghezza del capello.

Continua